Come disdire l’assicurazione auto? Ecco la soluzione

Come disdire l’assicurazione auto? Ecco la soluzione
5 (100%) 1 voti

Nei Paesi europei e negli Stati Uniti affinché un autoveicolo a motore possa circolare è necessario che sia assicurato, ovvero protetto da una polizza assicurativa finalizzata a risarcire eventuali danni causati a terzi.

In Italia questa procedura è detta Responsabilità Civile Autoveicoli (RCA) e riguarda i veicoli motorizzati in circolazione sul territorio italiano per i quali si è tenuti a rinnovare annualmente l’assicurazione.

Fino a poco tempo fa ogni contratto assicurativo prevedeva una clausola inerente la proroga automatica della polizza al momento della sua scadenza in assenza di comunicazioni contrarie; ma grazie all’art. 170 bis del decreto legge 179/2012, è stato abolito il tacito rinnovo a partire dal 1 gennaio 2013.

Cerchiamo quindi di capire cos’è necessario fare per disdire l’assicurazione auto.

Disdetta dell’assicurazione auto e moto

Grazie all’abolizione del tacito rinnovo è possibile concludere il rapporto con la propria compagnia assicurativa senza :

  • preavviso;
  • inviare alcuna comunicazione di disdetta.

Se però si vuole stipulare una nuova polizza con un’altra compagnia è necessario presentare l’attestato di rischio che consiste nella propria storia assicurativa relativa agli ultimi 5 anni e che viene fornita dalla vecchia assicurazione almeno 30 giorni prima della scadenza del contratto.

Anche in caso di polizze rateizzate non è possibile disdire l’assicurazione o cambiare compagnia prima della scadenza del contratto. Il contraente è obbligato a pagare interamente il premio annuale, altrimenti non potrà ricevere l’attestato di rischio.

L’abolizione del tacito rinnovo si applica però solo alle polizze RCAuto, eventuali altre coperture come infortuni del conducente o tutela legale vanno invece disdette inviando una raccomandata con ricevuta di ritorno almeno 30 giorni prima della scadenza del contratto.

Disdetta di un contratto assicurativo auto che NON prevede il tacito rinnovo

La maggior parte delle polizze stipulate telefonicamente o via internet non prevedono il tacito rinnovo, il contratto quindi si estingue alla scadenza e l’assicurato non deve farsi carico di alcuna comunicazione di disdetta.

Disdetta di un contratto assicurativo auto che PREVEDE il tacito rinnovo

In questo caso se alla scadenza del contratto l’assicurato non provvede a comunicare la disdetta, il contratto si rinnova automaticamente per un altro anno.

Qualora l’assicurato volesse cessare il rapporto con la compagnia assicuratrice deve provvedere a comunicare la disdetta dell’assicurazione.

Si può cambiare assicurazione prima della scadenza?

Ovviamente si come abbiamo appena visto grazie all’abolizione del tacito rinnovo . Se hai ulteriori domande contattaci o fai clic sulle info della pagina.

Come fare per disdire la polizza auto

Per effettuare la disdetta dell’assicurazione auto è necessario:

  • inviare una raccomandata con ricevuta di ritorno alla propria compagnia assicurativa
  • almeno 15 giorni prima della scadenza del contratto.

È, inoltre, consigliabile inviare la disdetta anche via fax.

Se la compagnia comunica all’assicurato un aumento del premio che superi percentualmente il tasso d’inflazione programmato, stabilito ogni anno dal Governo nel Documento di Programmazione Economica Finanziaria, il termine dei 15 giorni decade e la comunicazione della disdetta può essere inviata in qualsiasi momento anche il giorno stesso della scadenza del contratto.

Disdetta in caso di vendita o rottamazione

Se si decide di vendere o rottamare l’auto è possibile:

  • congelare” l’assicurazione fino a quando non si acquista una nuova automobile, in base ai tempi massimi stabiliti da ogni singola compagnia assicurativa;
  • terminare definitivamente i rapporti con la compagnia assicuratrice che può valutare se rimborsare i premi versati dal cliente per i giorni non fruiti. In questo modo però il giorno in cui si deciderà di riacquistare un’automobile si dovrà ripartire dalla classe di merito più bassa.

Visto? Non è così complicato. Basta seguire i nostri consigli e non troverete alcun ostacolo.

Martina Belmondo
Info su Martina Belmondo 51 Articoli
Laureata in Economia Aziendale, classe 1987, Martina dirige la redazione di Inprestiti.com da giugno 2015. Ama gli animali e gli sport estremi.