Simulazione cessione del quinto pensionati: esempi e calcolo ⅕ stipendio

Sei interessato alla simulazione della cessione del quinto per pensionati? In questa guida vorremmo forniti tutti gli esempi pratici, affinché tu possa avere una panoramica completa e come poter effettuare i tuoi calcoli in base a tale soluzione di finanziamento.

Online sono disponibili diversi strumenti da poter utilizzare per effettuare il calcolo della cessione del quinto, in modo tale da poter avere in pochissimo tempo una stima precisa della rata che dovrai pagare.

Simulazione cessione del quinto: cos’è e come funziona questo prestito?

Prima di procedere a spiegarti il calcolo e a mostrarti una simulazione della cessione del quinto, è bene chiederti anticipatamente: sai che cos’è e come funziona questo finanziamento? Innanzitutto, rientra nella categoria di quelli non finalizzati, ovvero non dovrai esporre i motivi della richiesta e neppure in cosa li impiegherai.

La cessione del quinto è un diritto che spetta ad ogni pensionato o dipendente (a breve vedremo esattamente a chi è destinato). Per questa tipologia di prestito è obbligatorio sottoscrivere due polizze cosiddette assicurative: rischio dell’impiego e quello sulla vita.

Nello specifico, la cessione del quinto può essere richiesta da tutti i dipendenti:

  • Statali;
  • Pubblici;
  • Privati;
  • Pensionati.

Non a caso viene specificato un quinto (⅕), rispettivamente dello stipendio se il finanziamento venisse erogato ad un impiegato, della pensione se fosse corrisposta ad un soggetto che gode di tale obbligazione.

Calcolare la cessione del quinto per i pensionati: come funziona?

Vuoi calcolare la cessione del quinto per pensionati? Prima di tutto, dovrai fare riferimento al cosiddetto cedolino della pensione. Quest’ultimo è un documento che viene rilasciato obbligatoriamente dall’Istituto nazionale della previdenza sociale (INPS), in cui si evidenzia la rata massima del quinto.

Qualora fossi un pensionato con più rendite, potrai fare il cumulo di ciascuna di esse, tenendo in memoria la quota cedibile. Quest’ultima ti verrà comunicata al rilascio del cedolino dell’INPS e che sarà applicabile al finanziamento.

Per il calcolo della cessione del quinto per pensionati, ti occorreranno due dati:

  1. L’importo della tua pensione al netto mensile: per estrapolarlo dovrai tener conto del totale lordo meno le trattenute fiscali e le tasse. In alternativa potrai cercare il modello OBIS M, il documento ti verrà corrisposto direttamente dall’Istituto Nazionale della Previdenza Sociale.
  2. La pensione mensile dovrà superare l’importo previsto dalla pensione minima. Questo valore ha una cadenza annuale, infatti potrebbe variare periodicamente. Per l’anno 2020 il minimo è stato fissato a 515,07€.

Esempi e calcoli pratici della cessione del quinto per pensionati

La formula per calcolare la cessione del quinto per pensionati è identica a quella di un dipendente. L’unico aspetto che varia è in merito al documento che ti consentirà di ottenere il netto. Infatti per la pensione è più semplice, poiché il cedolino indicherà anticipatamente la rata massima.

Per farti comprendere meglio il suo funzionamento, facciamo degli esempi pratici. Immagina che la tua pensione è fissata (al netto) a 1.500€ e vuoi richiedere un finanziamento la cui durata sia pari a 60 mesi (nonché per 5 anni).

La formula su cui dovrai fare i tuoi calcoli ammonta a:

L’importo netto della tua pensione diviso 5 (il risultato sarà rata massima del finanziamento). Quest’ultimo andrà moltiplicato per la durata del rimborso espressa in mensilità, quindi per due anni farai la moltiplicazione su 24, per 3 anni su 36 mesi e così via.

Da questo calcolo ricaverai il cosiddetto montante, ovvero il totale complessivo che dovrai restituire. A quest’ultimo dovrai tenere in considerazione anche le assicurazioni, gli interessi e le spese varie (esse verranno indicate nella fase istruttoria).

L’importo al netto che ti verrà erogato dovrà comprendere la sottrazione di tutte le spese comprensive di: commissioni, istruttoria pratica, assicurazioni e mediazione.

Esempio pratico per il calcolo della cessione del quinto dei pensionati:

  • Pensione al netto: € 1.500,00
  • Rata massima: € 1.500,00/5 = € 300,00
  • Durata del rimborso: 72 mesi (ovvero 6 anni)
  • Montante: € 300,00 * 72 mesi = € 21.600,00

Interessi cessione del quinto: cosa devi sapere

Prima di richiedere la cessione del quinto, dovrai effettuare i controlli su:

  • Il tasso di interesse;
  • Condizioni contrattuali;
  • Altre spese/variabili delle condizioni contrattuali;

All’interno del contratto potrai trovare sia le assicurazioni sottoscritte che le spese accessorie, mentre sulle pagine dedicate alle offerte promosse dagli istituti di credito, troverai i tassi di interesse.

A proposito di interessi, quello a cui dovrai porre maggiore attenzione è il Tasso Annuo Effettivo Globale (TAEG). Quest’ultimo includerà tutti i costi relativi al finanziamento che ti verrà erogato.

Hai compreso tutto sulla simulazione della cessione del quinto per pensionati? Ricorda di dare un’occhiata agli esempi pratici che abbiamo stilato precedentemente. Se avessi dei dubbi, potrai commentare la guida e ti forniremo tutte le informazioni di cui hai bisogno.

Qui, invece, puoi trovare ulteriori informazioni sulla Doppia Cessione del Quinto

Martina Belmondo
Info su Martina Belmondo 62 Articoli
Laureata in Economia Aziendale, classe 1987, Martina dirige la redazione di Inprestiti.com da giugno 2015. Ama gli animali e gli sport estremi.